Si erano avuti degli avvistamenti anche alcuni mesi fa

All’incirca una trentina gli esemplari di Cavalieri d'Italia visti sorvolare e sostare nella diga di Monte Cotugno a Senise. Sono tornati dunque, però in numero maggiore rispetto alla coppia avvistata alcuni mesi fa. A catturarne la bellezza con alcuni scatti, il nostro amico appassionato di fotografia Alfonso Latocca. Gli eleganti esemplari, si sono concessi una pausa sulle sponde dello splendido specchio d’acqua di Monte Cotugno, dove già furono avvistati in altre occasioni negli anni precedenti.

Cavalieri dItalia diga 800x600

Il Cavaliere d'Italia (Himantopus himantopus) è un uccello acquatico della famiglia dei Recurvirostridi che vive in paludi e le lagune poco profonde, con sponde sabbiose e sassose. Si può trovare in Europa, intorno al Mar Mediterraneo, e a nord fino alla Germania e al Regno Unito, mentre in Africa sia sulle coste mediterranee che in Madagascar. In Italia si stima vivano circa 4000-5000 coppie di Cavaliere d'Italia, seconda popolazione europea per importanza dopo quella spagnola, dove infatti nidificano circa 12000 coppie.

 

Quasi tutti i Cavalieri d'Italia italiani sembrano svernare nelle paludi del Mali e del Senegal, come per esempio il Delta interno del Niger, ma qualcuno resta in Italia anche d'inverno: nella stagione fredda si concentrano soprattutto in Sardegna, in Sicilia e qualche esemplare anche nella salina di Comacchio.

 

Claudio Sole

 

 


0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor