Nel 2003 ci fu la grande protesta di 14 giorni contro il sito unico nazionale nel territorio

"Il problema dello smaltimento delle scorie nucleari è rimasto irrisolto". Lo sostengono, in una nota, i rappresentanti di "ScanZiamo le scorie", nel 17/o anniversario dell'inizio della protesta contro la decisione del Governo di realizzare a Scanzano Jonico (Matera) il sito nazionale delle scorie nucleari.

 

Dopo una mobilitazione popolare di 14 giorni, il decreto fu ritirato. Quest'anno, "in ricordo di quelle giornate", "ScanZiamo le Scorie" ha organizzato per il 27 novembre, alle ore 20.30, l'incontro online "Basilicata in Rete - Dalla protesta alla proposta. Racconti per un territorio resiliente" nel quale "avremo modo di conoscere idee e sensazioni di una Basilicata che resiste e nonostante tutto si reinventa".