logo bn ultimo

 

Un gruppo di cittadini e la ricerca di coesione tra istituzioni e cittadinanza

Alla luce degli ultimi episodi di positività al Covid-19 riscontrati tra il personale sanitario dell'Asp di Villa d'Agri di Marsicovetere, fatto gravissimo, un gruppo spontaneo di privati cittadini della Val d'Agri ha deciso di far sentire la propria voce esercitando i propri diritti con una lettera aperta. La lettera sarà indirizzata alla Regione Basilicata, alla task force regionale, ai sindaci della Valle ed ai cittadini. Stanchi delle approssimazioni, delle negligenze in un territorio importante come la Val d'Agri, chiediamo a voi tutti di condividere questa lettera mettendo il vostro nome e cognome tra i commenti.

Tra 24 ore raccoglieremo tutti i nominativi e la lettera sarà indirizzata a chi ha il dovere umano e civico di salvaguardare la nostra salute. Non c'è nessun intento di divisione tra buoni e cattivi, ma cittadini maturi e consapevoli che intendono contribuire al raggiungimento del bene comune. Nella nostra Valle, che è ad alto rischio di contagio, c'è la necessità di una pianificazione sanitaria seria. Le iniziative come la nostra sono tantissime in regione e non solo, espressione di un senso civico diffuso e di ruolo, non istituzionale ma sì costituzionalmente riconosciuto e garantito, attribuito ai cittadini.


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor