logo bn ultimo

banca del cilento

 

Soddisfatto il sindaco Franco Fiore che aveva chiesto al presidente della Banca una soluzione alternativa

Il sindaco di San Severino Lucano Franco Fiore, appena appresa la notizia della chiusura dello sportello della Banca del Cilento di Sassano e Vallo di Diano e della Lucania, si è immediatamente adoperato per cercare di risolvere nel miglior modo possibile la situazione. Ha contattato, una decina di giorni fa circa, e poi nuovamente tre giorni fa, il presidente Pasquale Lucibello, sulla base di questi contatti ripetuti si è giunti a individuare una soluzione che potesse essere utile alla comunità sanseverinese.


Evitando sterili e inutili polemiche, colloquiando in modo costruttivo e nel pieno rispetto dei ruoli, si addiveniva alla decisione che la banca avrebbe trasmesso al sindaco una nota nella quale la stessa si impegnava a garantire l’espletamento del servizio anche se in forma diversificata rispetto a quanto si verificava in precedenza. Nella nota ricevuta in data odierna il presidente Lucibello scrive garantendo il potenziamento del servizio ATM. Chiuderà lo sportello operativo ma sarà potenziato l’ATM grazie all’istallazione di un’apparecchiatura di moderna generazione, e una cassa self atta a soddisfare l’effettuazione delle operazioni di sportello di base ricordando poi che “i moderni sistemi di home Banking consentono alla clientela di effettuare da remoto le comuni operazioni bancarie”. Soddisfazione esprime il sindaco e la sua maggioranza per il risultato ottenuto.

banner rgs def


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor