logo bn ultimo

 

La particolare opera si trova esposto in Cattedrale ed è stato realizzato da giovani di una comunità terapeutica

Il "Golgota" con la Crocifissione su uno sperone roccioso dalla Murgia, l'ultima cena con gli apostoli in un "lamione" dei vicinati, le scene del Calvario e della Resurrezione rappresentate tra stradine e piazzette dei rioni Sassi, tra tufo, muschio, lucine: sono alcuni "quadri" della Passione, che i ragazzi ospiti della Casa dei Giovani di Matera hanno realizzato in un presepe esposto per il periodo pasquale nella Basilica Cattedrale. Il presepe della Passione, che misura due metri di lunghezza per uno di altezza, è stato realizzato con materiali innovativi e tradizionali nel corso di un laboratorio che, per alcuni mesi, ha visto impegnati i giovani della comunità terapeutica.

 

L'esperienza, "un segno di speranza e di resurrezione per tanti", è stata seguita da Bruno Francione, un volontario, appassionato di cultura locale. Il presepe è stato collocato a ridosso dell'altare della Patrona di Matera, la Madonna della Bruna. 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor