Suora_arrestata_Ferrandina

 

Telecamere piazzate nell'aula. 81enne insegnante arrestata a Ferrandina

Giovedì scorso 21 febbraio, i Carabinieri della Compagnia di Pisticci hanno tratto in arresto, in fragranza di reato per maltrattamenti ai danni di minori, un’anziana religiosa 81enne, insegnante presso un istituto per l’infanzia di Ferrandina. L’indagine trae origine dalla denuncia di alcuni genitori che, preoccupati dai comportamenti assunti in casa dai loro figli, come il timore di recarsi all’asilo al mattino, segnalavano il tutto ai militari dell’Arma.Le telecamere installate all’interno della scuola, su disposizione della Procura della Repubblica di Matera, hanno documentato i comportamenti poco ortodossi dell’anziana la quale, in diverse circostanze, assumeva un atteggiamento alquanto duro con i bambini a lei affidati per motivi di istruzione, strattonandoli e dimostrandosi oltremodo aggressiva nei loro confronti. L’ennesimo comportamento di indole violenta dell’81enne ha indotto i Carabinieri ad intervenire in flagranza ed a bloccare la donna la quale, questa mattina, è comparsa dinanzi al Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Matera che ha convalidato l’arresto disponendo nei suoi confronti l’ordinanza interdittiva a svolgere attività istruttive. Ulteriori approfondimenti dei militari hanno evidenziato anche episodi di violenza psicologica, consistenti in punizioni eccessive rispetto la tenera età dei minori. In particolare, un genitore ha riferito di aver notato comportamenti anomali della figlia di 4 anni mentre giocava con le sue bambole, come posizionarle in un angolo della casa con il viso rivolto al muro.


0
0
0
s2sdefault