E' successo a Melfi, una donna romena denunciata dai Carabinieri

Una giovane donna di 20 anni, di origine romena e domiciliata nel Foggiano, è stata denunciata dai Carabinieri dopo che, a Melfi è riuscita a sottrarre la pensione ad un anziano, suo conoscente che incontrato all'uscita dalle poste, ha scambiato due chiacchiere con lui e abbracciandolo con un atteggiamento "apparentemente familiare". Il fatto è avvenuto il 2 febbraio scorso. L'anziano aveva appena ritirato la pensione all'ufficio postale della cittadina federiciana la donna, abbracciandolo, si è impossessata di circa 950 euro. I Carabinieri l'hanno subito rintracciata e denunciata.


0
0
0
s2sdefault