Si era fatto accreditare, su una normale carta prepagata, l’importo di €700,00 euro

I Carabinieri della Compagnia di Senise, diretti dal Capitano Marco Di Iesu, nel corso di accurate indagini, hanno individuato l’autore di una truffa online. In particolare un 31enne residente a Milano, tramite un sito online, aveva proposto in vendita un’autovettura, pubblicando l'annuncio con delle foto. Dopo varie contrattazioni, si era fatto accreditare, su una normale carta prepagata, l’importo di €700,00 euro per poi fare perdere le sue tracce nel giro di pochi giorni. Rintracciato è stato denunciato per truffa. Altri due casi simili, di truffe online, si sono verificati a Viggianello e Villa d'Agri. Nel primo caso i Carabinieri della locale Stazione hanno identificato un 25enne di Taranto che aveva pubblicato un annuncio su un sito di acquisti on-line, relativo alla vendita di uno smartphone, poi acquistato da uno studente senza mai riceverlo, dopo averlo pagato 450,00 Euro, versando la somma su una carta prepagata. A Villa D’Agri, invece, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà, per il reato di truffa, un 49enne di Castrovillari (CS). L’uomo, dopo avere ricevuto un telefono cellulare posto in vendita su un sito di acquisti on-line, previa esibizione di una falsa ricevuta di pagamento, non ha mai corrisposto l’importo dovuto.


0
0
0
s2sdefault