I funerali verranno celebrati in Romania. Il 50enne è deceduto stamani

Ha lottato con la vita poco più di due mesi Petrisor, il 50enne di origini romene che il 15 febbraio scorso era rimasto gravemente ferito per l'esplosione a causa di una fuga di gas nella sua abitazione nel centro storico di Francavilla in Sinni. Questa mattina il suo cuore ha smesso di battere nell'ospedale centro grandi ustioni di Brindisi, dove era stato trasferito da Potenza per le gravi ustioni riportate su quasi tutto il corpo. Per volontà della famiglia i funerali verranno celebrati in Romania, ed è per questo che l'amministrazione comunale francavillese si è subito attivata per reperire fondi per il trasferimento della salma nella sua terra di origine.


0
0
0
s2sdefault