Operazione dei Carabinieri Forestali. Denunciato il legale rappresentante

Continuano i controlli alle strutture ricettive delle aree litoranee della fascia jonica lucana, ed un nuovo sequestro è scattato a carico di un camping in località “S. Pelagina” di Metaponto Lido. I Carabinieri Forestali della Stazione di Scanzano Jonico hanno accertato l’occupazione abusiva di un’area boschiva di circa 3200 mq. di proprietà demaniale, all’interno della quale i gestori di una struttura avevano creato un parcheggio a servizio del camping con cartelli e funi legate agli alberi delimitanti piazzole di sosta. I suddetti avevano, inoltre, realizzato un’isola ecologica, recintata e servita da rete elettrica e idrico- fognaria. Poiché le opere suddette sono state realizzate in assenza delle necessarie autorizzazioni e l’area interessata è inclusa in una Zona Speciale di Conservazione, sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale, idrogeologico ed urbanistico ambientale, i militari hanno sottoposto a sequestro l’area e deferito all’Autorità Giudiziaria competente il legale rappresentante della struttura. Sono in corso ulteriori accertamenti al fine di verificare la legittimità delle restanti installazioni esistenti.


0
0
0
s2sdefault