I lavori iniziati il 15 maggio dovrebbero terminare nel giro di una settimana

Sono a buon punto i lavori del costone in frana sulla Statale Sinnica a ridosso del viadotto Fortunato. L'impresa esecutrice la Bulfaro spa, all'opera con un escavatore ed una ruspa livellatrice, prosegue con velocità per l'imminente riapertura della strada, che gli addetti ai lavori stimano che possa avvenire nel giro di una settimana, condizioni metereologiche permettendo. I lavori iniziati mercoledì 15 maggio servono alla sistemazione e la riprofilatura del pendio in località Serra della Pietra, con eventuale regimentazione delle acque superficiali alla base del costone al fine di consentire il deflusso nel fosso esistente al di sotto del viadotto Fortunato. Il Comune di Senise con determina n.93 del 10.05.2019, ha chiesto alla Regione Basilicata un primo finanziamento di 40mila euro. A conclusione dell'intervento sarà l'Anas poi incaricata ai controlli e alla riapertura dell'arteria in totale sicurezza. Ricordiamo che il tratto di Sinnica è chiuso dall'11 febbraio scorso.

Claudio Sole


0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor