Previste precipitazioni da sparse a diffuse. La Protezione Civile ha diramato l'allerta gialla

Pioggia, rovesci di forte intensità, locali grandinate e forti raffiche di vento. E' la conseguenza di una circolazione depressionaria posizionata tra Sicilia e Sardegna che continuerà a stazionare sul Mar Tirreno in queste ore, determinando una fase di spiccato maltempo su gran parte dell’Italia, in particolare sulle Regioni tirreniche centro-meridionali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte - alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse: i fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento. Previste precipitazioni da sparse a diffuse in Calabria, Basilicata e Campania. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base di questo, prosegue pertanto l'allerta gialla. La situazione dovrebbe subire un leggero miglioramento a partire da mercoledì pomeriggio.


0
0
0
s2sdefault