Carabinieri impegnati in diversi Comuni del materano tra cui Scanzano Jonico e Tursi

Da questa mattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Matera e del Comando Tutela Lavoro stanno eseguendo un decreto di sequestro preventivo emesso dall’Autorità Giudiziaria nei confronti di 4 imprenditori agricoli indagati per intermediazione illecita e sfruttamento di lavoratori “caporalato” nei campi agricoli del  metapontino nel litorale jonico - lucano.

È di oltre 7 milioni di euro il volume d’affari stimato delle aziende poste sotto sequestro. Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Matera. L’operazione vede impegnati i Carabinieri in diversi Comuni della provincia di Matera, tra cui Scanzano Jonico e Tursi. Maggiori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa, che si terrà alle ore 10.30 odierne presso il Comando Provinciale Carabinieri di Matera, alla presenza del Procuratore della Repubblica.

0
0
0
s2sdefault