logo bn ultimo

 

Avevano un panetto di circa cento grammi di hascisc

La Guardia di Finanza di Metaponto, durante l’attuazione di un piano mirato al contrasto dei “traffici illeciti”, hanno fermato e sottoposto a controllo un’autovettura che transitava lungo la Statale 106 “jonica” - direzione Reggio Calabria - con a bordo due cittadini della provincia di Cosenza. All’ “alt” dei militari, il passeggero dell’autovettura cercava di disfarsi di un involucro lanciandolo fuori dal finestrino, ma non senza che i finanzieri notassero il gesto. Recuperato l’involucro, si accertava trattarsi di un panetto di hashish del peso di grammi 100.

Pertanto, l’hashish veniva sequestrato e i due occupanti l’autovettura, entrambi 40enni, della provincia di Cosenza risultati gravati da numerosi precedenti penali in materia di stupefacenti, venivano tratti in arresto nella flagranza del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, in violazione all’art. 73 del D.P.R. 309/90 (Testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti). I recenti arresti e sequestri di stupefacenti confermano la validità delle azioni poste in essere dalla Guardia di Finanza nel controllo economico-finanziario della provincia materana, atteso che le maggiori arterie stradali presenti sul territorio si dimostrano sempre più nevralgiche per i traffici e lo smistamento di droghe dirette sia in Puglia che Calabria.

ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor