Sarebbero i responsabili di uno sbarco di 42 migranti avvenuto stamani

Si tratta di due uomini di nazionalità russa fermati durante le operazioni di soccorso a 42 migranti sbarcati su una barca a Roccella Ionica. I due sono stati fermati dalla Guardia di Finanza a bordo di un auto sulla Statale 106, sono sospettati di essere i conduttori della barca a vela di circa 15 metri battente bandiera tedesca che é stata fatta arenare in un tratto di spiaggia libera, a circa trecento metri dal porto.

 A segnalare alle forze dell'ordine l'arrivo dei migranti é stato un pescatore che ha assistito allo sbarco. Alcuni migranti, dopo avere raggiunto la terraferma, si sono dispersi e sono in corso adesso le operazioni per rintracciarli. Al momento, ne sono stati individuati una quarantina, tra cui alcune donne e bambini. I migranti rintracciati sono stati portati in un centro di prima accoglienza messo a disposizione dal Comune di Roccella Jonica.

0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor