Trasportato d'urgenza in eliambulanza al San Carlo di Potenza

Tanta paura in pieno centro storico a Maratea dove al culmine di una violenta lite il suocero accoltella il genero. I fatti parlano di una lite scaturita per problemi familiari che è degenerata con il suocero armato con un coltello da cucina, impugnato nella rabbia, con la quale avrebbe sferrato diversi fendenti verso il genero, trasportato d'urgenza in eliambulanza al San Carlo di Potenza.

Malore invece per il suocero, soccorso e ricoverato presso l'ospedale di Lagonegro. Sul posto i Carabinieri che indagano sull'accaduto cercando di ricostruire i fatti, anche attraverso alcune testimonianze.

0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor