I quattro sono stati fermati in auto dalla Guardia di Finanza sulla Statale 106

Erano molto probabilmente di rientro dalla provincia di Taranto i quattro giovani originari di Senise che sono stati fermati ad un controllo sulla Statale 106 Jonica dagli uomini delle Fiamme Gialle della Tenenza di Metaponto, con un’operazione di polizia economico-finanziaria predisposta per la prevenzione e la repressione del traffico di sostanze stupefacenti. All’alt del finanzieri, il passeggero che occupava il sedile anteriore dell’autovettura, un 33enne con precedenti per spaccio, cercava di disfarsi di due involucri passandoli a quello che sedeva alle sue spalle.

Il gesto però, non è sfuggito ai militari della Guardia di Finanza, i quali hanno recuperato i due involucri, constatando che contenevano hashish per un peso complessivo pari a circa 142 grammi. Al controllo personale il ragazzo 33enne è stato tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Per gli altri tre invece è scattata la denuncia.

0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor