Sorpreso mentre si "prendeva cura" di numerose piante di cannabis

I Carabinieri di Pisticci, al termine di un'operazione finalizzata al contrasto dei reati connessi alle sostanze stupefacenti e psicotrope, hanno tratto in arresto D.G. 35 enne di Tursi (MT), nella flagranza del reato di coltivazione di sostanze stupefacenti. Nel tardo pomeriggio di ieri, i militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Pisticci, durante un servizio di osservazione e pedinamento in un'area rurale di Craco, esattamente all'interno di un frutteto, hanno sorpreso D.G. mentre si "prendeva cura" di numerose piante di cannabis, per le quale aveva predisposto un apposito impianto di irrigazione. Inoltre, i militari, nei luoghi interessati, hanno eseguito inoltre un'accurata perquisizione al fine di verificare se vi fosse ulteriore sostanza stupefacente.

Le operazioni si sono concluse in serata, quando l'uomo è stato tratto in arresto per il reato di coltivazione di sostanza stupefacente (5 piante per un peso complessivo di 20 kg. circa). Espletate le formalità di rito, l'arrestato è stato portato in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione in Tursi su disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
0
0
0
s2sdefault