Il grave episodio è avvenuto ad Armento in località Sant’Antuono

Paura nei giorni scorsi nei boschi della Val d'Agri, precisamente ad Armento in località Sant’Antuono, dove un uomo è stato aggredito da un cinghiale mentre era al pascolo con il suo gregge. Da quando appreso, pare che l'uomo non si sia accorto subito del grosso animale, che nascosto tra la vegetazione, forse infastidito dalla presenza di alcuni cani, ha improvvisamente attaccato l'allevatore ferendolo gravemente alle gambe e trascinandolo con le proprie zanne a terra tra le stoppie. Fortunatamente i cani sono giunti in soccorso dell’uomo mettendo in fuga l’animale.

I sanitari del 118 appena allertati si sono recati velocemente sul posto per prestare le cure del caso. Attualmente il malcapitato si trova ricoverato presso l’Ospedale di Villa d’Agri con lesioni e ferite in buona parte del corpo.

0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor