logo bn ultimo

 

Alberi abbattuti, scoperchiati i tetti di alcune abitazioni e distrutte intere serre nei campi agricoli

E’ stata una notte da incubo quella appena trascorsa nel materano, ed in particolar modo nel Metapontino, dove una tromba d’aria si è abbattuta verso le tre, provocando diversi danni. Alberi sradicati, semafori e pali della luce divelti, scoperchiati i tetti di alcune abitazioni e distrutte intere serre nei campi agricoli. Nella fascia marittima compresa tra Policoro, in particolare in zona lido e a Marinagri, Montalbano Jonico e Scanzano Jonico si sono avuti attimi di paura.

Le raffiche di vento hanno superato in alcuni casi anche gli 80kmh. Sono al lavoro dalle prime ore di questa mattina numerose squadre dei Vigili del Fuoco, uomini della Protezione Civile, operai comunali e volontari, per ripristinare le strade dalla caduta di alberi e abitazioni allagate. Al momento pare sia sotto controllo la situazione dei fiumi e dei torrenti, che si sono ingrossati notevolmente. Già ieri l'allerta maltempo aveva portato alla chiusura delle scuole disposta dai sindaci in diversi comuni, tra i quali Matera, dove sta piovendo da diverse ore.

 

Cla Sol

 

Maltempo Matera

 

 

 

 

 

 

 

  

Maltempo policoro 2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Maltempo policoro 3

 

 

 

 

 

 

 

 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor