logo bn ultimo

ospedale matera

 

Si tratta di personale che lavora presso il reparto di neuropsichiatria infantile oggi adibito a emergenza Covid-19

“La cooperativa La Mimosa di Grassano, alla luce della necessità di personale sanitario legate all’emergenza Covid-19, si dichiara disponibile a collaborare con l’Azienda sanitaria di Matera ed in tale ottica ha inviato formale nota al Dg in data 20 marzo, mettendo a disposizione parte del proprio personale infermieristico”.
È questo il contenuto di una nota che il presidente della cooperativa, Francesco Ritrovato, ha inviato al direttore generale dell’Asm Gaetano Annese per offrire al Santa Maria delle Grazie la disponibilità a collaborare per far fronte alle difficoltà a cui l’ospedale materano va incontro per l’emergenza sanitaria legata al Covid-19.


Nella nota Ritrovato spiega che si tratta di "6 unità, già operanti presso il reparto di neuropsichiatria infantile, reparto che dispone di 10 posti letto e che opera fondamentalmente in modalità di ricovero programmato". Le stanze del reparto sono state destinate a questa funzione "per poter aumentare la disponibilità di posti letto della Terapia intensiva, intervento strategico condiviso dalla nostra cooperativa alla luce dell'emergenza Covid-19. La messa a disposizione del nostro personale infermieristico è un modo per poter ulteriormente essere utili contribuire alla causa del nostro paese." La cooperativa, che opera da 33 anni sul territorio regionale nel campo dei servizi sanitari, socio-sanitari, socio-educativi ed assistenziali, ha messo a disposizione gli infermieri che durante questo periodo non lavorano ma che potrebbero essere richiamati dall'Asm per sopperire alla mancanza di personale, pur destinandoli a mansioni diverse da quelle che assolvono solitamente, considerando che essi prestano servizio solitamente proprio nel reparto di neuropsichiatria infantile che ad oggi è destinato a sostenere l'emergenza. La cooperativa si è detta, inoltre, disponibile a raccordarsi con la struttura ospedaliera sul come utilizzare il personale che mette a disposizione.

 

Francesco Addolorato

 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor