logo bn ultimo

 

Era ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale “San Carlo” di Potenza

Il campione lucano Donato Sabia è deceduto di coronavirus. La notizia è trapelata pochi minuti fa. Il 57enne potentino campione di atletica leggera italiana non è riuscito a sopravvivere al virus. Era ricoverato dalla serata di giovedì 26 marzo nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale “San Carlo” di Potenza, dopo aver avuto per diversi giorni la febbre alta ed esser risultato positivo al tampone.

 

 

L’azzurro corse per un anno al fianco di Pietro Mennea raggiungendo importanti traguardi come i titoli italiani nei 400 e negli 800 metri e la partecipazione alle Olimpiadi di Los Angeles. E' stato in grado di realizzare il record mondiale sui 500 metri, rimasto imbattuto per quasi 29 anni. Partecipò poi infine nel 1988 ai giochi olimpici di Seul classificandosi al settimo posto.

 

Claudio Sole


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor