logo bn ultimo

 

Il giovane si trova in compagnia di un gruppo di escursionisti 

Sta bene ed è impegnato in un'escursione nei pressi dell'Appennino Tosco-Emiliano, Luigi Cucciolillo, il ragazzo 29enne scomparso lunedì 15 giugno da Brienza. La notizia del ritrovamento della sua auto in un parcheggio di un'area adibita a trekking a Lagoni di Corniglio e successivamente di Luigi, in compagnia di un gruppo di escursionisti, ha fatto tirare un gran sospiro di sollievo alla famiglia, che preoccupata della sua improvvisa scomparsa aveva lanciato subito l'allarme presentando denuncia ai Carabinieri di Brienza.

Il suo viaggio verso Torino, località dove il giovane lavora come ingegnere elettronico per recuperare dell'attrezzatura da trekking e poi l'improvvisa scomparsa, con il cellulare spento e nessuna sua notizia, aveva fatto pensare al peggio con la famiglia in forte ansia. Adesso però la notizia rincuorante. Luigi ha fatto sapere che non appena raggiungerà il primo rifugio si metterà in contatto con i suoi familiari.

 

Claudio Sole

 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor