logo bn ultimo

ferrovie

 

Fino al 29 agosto si viaggerà con mezzi sostitutivi

Iniziati i lavori di manutenzione straordinaria sulla tratta ferroviario Battipaglia-Potenza-Metaponto. Gli interventi, costo complessivo oltre trenta milioni di euro, sono finalizzati a migliorare gli standard di sicurezza e le performance dell’intera linea. L’intervento prevede la demolizione e il rifacimento di due ponti ferroviari e la realizzazione di opere di consolidamento e messa in sicurezza delle gallerie Fattore e Santa Domenica. Fra Potenza e Contursi, inoltre, sono previsti lavori di impermealizzazione e consolidamento di ponti, viadotti, e di tre gallerie: Iura, Serralta, e Della Botte.

Tra le stazioni di Sicignano e Contursi sarà avviato un potenziamento dell’armamento ferroviario. Infine nel tratto vicino a Sicignano verrà soppresso il passaggio a livello di stazione e verrà realizzata una nuova pensilina per il servizio viaggiatori. Saranno ben oltre 100 tecnici, tra quelli delle ditte appaltatrici e della rete ferroviaria Italiana, impegnati nei vari cantieri presenti sulla tratta ferroviaria interessata. Previsti disagi sulla tratta interessata con treni sospesi e sostituiti da mezzi in gomma che potranno viaggiare al 50 per cento della capienza a causa dei protocolli sanitari esistenti.

Disagi maggiori a Potenza, nel capoluogo di provincia, luogo di arrivo di diversi treni: regionali, Intercity, che partono verso località di mare sulla costa jonica, convogli da e per Napoli, Salerno, Battipaglia, Contursi più il Freccia rossa Milano-Taranto. Per ogni corsa ferroviaria le ferrovie italiane hanno previsto due autobus per garantire il giusto distanziamento tra le persone. Saranno garantiti i collegamenti diretti e le fermate già previste, con ben 5 operatori che assisteranno i viaggiatori all’esterno della stazione centrale di Potenza indirizzandoli verso gli autobus prestabiliti Fine lavori previsti per la giornata del 29 agosto.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor