logo bn ultimo

 

La donna è riuscita a fuggire grazie all'aiuto dei suoi tre figli 

Ha picchiato la moglie e l’ha poi inseguita con un coltello, ma la donna, anche grazie all’aiuto di due dei suoi tre figli minorenni, è riuscita a fuggire e a chiudere in casa l’uomo: in evidente stato di ebbrezza, il 41enne, di origine straniera e con precedenti penali, è stato arrestato dalla Polizia, intervenuta in una contrada di Matera.

 

L’uomo è stato quindi arrestato in flagranza di reato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, mentre alla moglie è stata diagnosticata una prognosi di quattro giorni per un trauma cranico minore. Gli investigatori hanno ricostruito che l’ultimo episodio di violenza è avvenuto «al culmine - è spiegato in un comunicato diffuso dalla Questura materana - di una serie di soprusi, vessazioni fisiche e psicologiche che la donna era stata costretta a subire quotidianamente dal marito e sempre in presenza dei figli minorenni».


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor