logo bn ultimo

 

Il sindaco Franco Fiore: "Una persona di una disponibilità e gentilezza che andava oltre le righe"

La morte per femminicidio di Maria Adalgisa Nicolai, 59enne originaria di San Severino Lucano, stimata ricercatrice di Scienze e Tecnologie Alimentari al dipartimento di Agraria dell'Università Federico II di Napoli, dove si era laureata in Scienze Agrarie nel 1991, ha lasciato tutti senza parole, soprattutto nel suo paese natio, San Severino Lucano. Il primo cittadino Franco Fiore legato da una amicizia di lungo corso appare fortemente scosso dall’accaduto: “Una grande tragedia – sottolinea Franco Fiore, sindaco di San Severino – raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione - che pervade ogni angolo del nostro paese a cui Maria Adalgisa si sentiva molto legata. Una persona stimata, perbene, di elevata cultura, potrei dire nobilissima.

Una persona di una disponibilità e gentilezza che andava oltre le righe. Sempre prodiga verso le esigenze della propria famiglia, sempre legata a questi nostri luoghi dove era cresciuta e vissuta la parte importante della sua adolescenza. Riservata oltre ogni limite”. Una notizia che ha colto di sorpresa San Severino Lucano, i suoi coetanei, tanti gli amici dei territori vicini (aveva frequentato il liceo classico a Senise). “Una notizia molto triste – conclude Franco Fiore – che ci ha colto veramente di sorpresa facendoci cadere in una tristezza incommensurabile. Sarà un’assenza che si farà sentire soprattutto per la nobiltà di animo che possedeva che cercava di trasferire agli altri”. I funerali sono previsti per domattina alle 11,00 nella Chiesa di San Vincenzo, proclamato anche il lutto cittadino. Una circostanza triste che per qualcuno fa ritornare alla mente un'altra triste vicenda di alcuni anni fa quando, un insegnante di San Severino Lucano, fu uccisa a Sapri dal suo compagno a colpi di arma da fuoco.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor