logo bn ultimo

 

L'uomo avrebbe utilizzato la pistola di ordinanza per colpire la sua ex compagna 

Ancora un atto di femminicidio per la fine di una storia d’amore. È accaduto a Vinovo in provincia di Torino, ma la tragedia colpisce la comunità di Vietri di Potenza. Un uomo, Gianfranco Trafficante, 48 anni, guardia giurata, originario proprio di Vietri, ha ucciso la sua ex convivente Emanuela Urso, di 44 anni, e poi si è suicidato. Dalle prime ricostruzioni fatte dai carabinieri intervenuti sul posto, pare che tutto sarebbe avvenuto al culmine di una lite in via Tetti Rosa, nell’abitato di Vinovo dove la guardia giurata potentina avrebbe utilizzato la pistola di ordinanza per colpire la sua ex compagna.

Entrambi i protagonisti della triste vicenda, pare venissero da relazioni precedenti. Un legame nato per amore e andato avanti, a quanto pare, con grande tranquillità per diversi anni. Poi qualche mese fa qualcosa si era rotto nella loro storia d’amore, fino alla decisione, che risale a venti giorni fa, di lasciarsi. Una decisione, secondo alcuni testimonianze del posto, presa dalla ragazza, dipendente presso un supermercato del posto, e non accettata dal Trafficante che in uno scatto di ira ha atteso la sua ex sul pianerottolo dell’appartamento dove avevano abitato fino a poco tempo prima, sparandogli alcuni colpi di pistola.

Gianfranco Trafficante era molto conosciuto a Vietri, dove ha vissuto per tantissimi anni e dove, nel 2007, ha anche avuto un’esperienza come candidato consigliere in una lista per le elezioni Amministrative. La notizia del tragico epilogo della storia d’amore, ha colto la comunità di Vietri di Potenza di sorpresa che ha accolto con tristezza la morte del suo concittadino da sempre stimato.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor