logo bn ultimo

 

Il sindaco Sabato: "Una situazione che sta creando molti disagi a tutta la comunità e al territorio"

A Bella, comune in provincia di Potenza, gli orari del presidio di igiene e sanità sono stati drasticamente ridimensionati. Nella frazione di San Cataldo manca il medico di famiglia da ben otto mesi. “Da qualche giorno – precisa Leonardo Sabato, sindaco di Bella – abbiamo dovuto registrare una drastica riduzione degli orari di apertura al pubblico della struttura sanitaria, ora aperta solo il mercoledì mattina. Una situazione che sta creando molti disagi a tutta la comunità e al territorio esteso per oltre cento chilometri quadrati”.

Una situazione sanitaria incresciosa quella di un cento di oltre 4000mila abitanti situato nella parte nord-occidentale della provincia di Potenza. Primo cittadino ha scritto alle autorità competenti ma al momento nessuna risposta positiva è pervenuta presso gli uffici comunali. “Dobbiamo assolutamente intervenire – ha precisato ancora Leonardo Sabato – per far in modo che questo servizio, indispensabile e fondamentale per la nostra comunità, non venga assolutamente ridotto. Cosa grave quello che sta succedendo nella frazione San Cataldo senza un medico di famiglia da molto tempo. Così si può distruggere una comunità”. Una comunità con una importante percentuale di anziani non può permettersi un tale disservizio a maggior ragione se si riferisce all’ambito sanitario. Seguiremo la vicenda per evitare che continui sempre a piovere sul bagnato.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor