logo bn ultimo

 

Disagi a partire dalla tarda serata e nella prima mattinata di domani sabato 21 novembre

La Protezione Civile ha diffuso un bollettino che contiene l’allerta arancione per la Basilicata, sia per il rischio idraulico che per quello idrogeologico e per il rischio temporali. Saranno 24 ore difficili per la Basilicata con possibili alluvioni. A rischio in particolare la fascia jonica delle regioni Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia orientale. In tarda serata e nella prima mattinata di domani sabato 21 novembre si rischiano nubifragi e alluvioni con allagamenti in particolare nel Metapontino, in provincia di Taranto e di Crotone.

Potrebbero cadere fino a 200mm di pioggia in pochissimo tempo a causa di sistemi autorigeneranti. Le città e le zone a rischio, secondo una prima proiezione, sono quelle dell'area del Metapontino: Nova Siri, Policoro, Scanzano Jonico, Metaponto, Rotondella, Montalbano Jonico, Pisticci, Ferrandina, Bernalda, Valsinni e Tursi. Disagi anche per Matera, l'area murgiana e la Valle d’Itria nel tarantino. Su queste città potrebbero registrarsi allagamenti, frane e smottamenti con pericoli e disagi alla circolazione, oltre all’esondazione di fiumi e torrenti: Sinni, Agri, Cavone, Basento e Bradano.


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor