logo bn ultimo

 

In preda ad un forte stato d’agitazione ha minacciato di morte i genitori

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Nova Siri sono intervenuti in via Rosselli, dove una coppia di coniugi, impauriti, aveva trovato riparo all’interno della propria abitazione, richiedendo aiuto per calmare il figlio. Il giovane, nel fare rientro a casa, in preda ad un forte stato d’agitazione, si era scagliato contro il portone d’ingresso condominiale, danneggiandolo con una grossa pietra, e stava minacciando di morte i genitori, pretendendo da loro la consegna di una somma imprecisata di denaro.

 

Gli uomini dell’Arma riuscivano in breve a stemperare la condotta del ventunenne e a fermarlo. A conclusione degli accertamenti, il 44enne, incensurato ma con una storia di uso di sostanze stupefacenti alle spalle, è stato arrestato per tentata estorsione e danneggiamento ed accompagnato presso il carcere di Matera a disposizione dell’Autorità Giudiziaria del capoluogo lucano.


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor