cantine aperte 2019

 

Un viaggio tra le cantine per gustare il migliore vino lucano. La mappa degli eventi

Inizia il countdown per l’edizione numero 27 di Cantine Aperte. Sabato 25 e domenica 26 maggio da nord a sud della Lucania sono in programma degustazioni e visite in vigna. Maggio è il mese di Cantine Aperte, l'appuntamento più amato dagli amanti del vino di tutta Italia. La storica manifestazione promossa dal Movimento Turismo del Vino permetterà di visitare le migliori cantine lucane. Un evento in vita dal 1993, dove le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati di vino. Cantine Aperte è diventato nel tempo una filosofia, uno stile di viaggio e di scoperta dei territori del vino italiano, che vede, di anno in anno, sempre più turisti, curiosi ed enoappassionati avvicinarsi alle cantine, desiderosi di fare un’esperienza diversa dal comune.
Molte aziende vitivinicole della Basilicata aderiscono all'iniziativa e permetteranno ai tanti visitatori di assaggiare i fantastici vini del territorio entrando nelle cantine per scoprire i segreti della vinificazione e dell'affinamento. Un appuntamento che permetterà di godere della cultura gastronomica e artistica della regione Le cantine aperte in Lucania previste sono a Venosa: cantina di Venosa, Crifalco, Terra degli svevi- re Manfredi. A Rionero in Vulture: cantine strapellum, casa vinicola Armando Martino, casa vinicola d’Angelo, cantine del notaio e terra dei Re. A Maschito, in provincia di Potenza, la cantina Musto Carmelitano. Paternoster e la cantina il passo canine di Elena Fucci a Barile; Tenute Marino a San Giorgio Lucano. Nova Siri: Battifarano e Cantina dei Siriti. A Lavello la cantina Bisceglia. Fontanarosa vini a Scanzano Jonico; 600 grotte a Chiaromonte; Taverna wine shop a Matera. Previste itinerari storici nei luoghi della degustazione.

Oreste Roberto Lanza


0
0
0
s2sdefault