episcopia patrizia del puente

 

Impariamo la nostra lingua: un corso di lingua per imparare il vernacolo episcopiota

Impariamo la nostra lingua. È un corso di lingua che il comune di Episcopia, piccolo centro nella valle del Sinni, in provincia di Potenza, ha organizzato per il prossimo 25 novembre, per i giovani del centro cittadino ma anche per il territorio circostante. Non un corso di lingua qualunque, ma per studiare e capire l’episcopiota, il particolare vernacolo di questo storico borgo medievale. Coordinatrice di questa interessante iniziativa storico –culturale, la professoressa Patrizia del Puente, docente in glottologia, presso l’Università della Basilicata.


“Da bambino ero stato più volte diffidato – ha sottolineato Patrizia del Puente - dall’esprimermi in dialetto, come se parlando la mia vera lingua madre avessi commesso chissà quale sacrilegio, niente di più sbagliato”. Iniziativa, questa del comune di Episcopia, importante e rilevante in un momento storico dove le proprie radici e identità sono cadute nell’oblio della dimenticanza. Il dialetto è l’idioma proprio di una comunità che condivide un’area geograficamente delimitata e viene adottato e tramandato in forma prevalentemente orale. Ecco perché alla fine dialetto è considerato patrimonio culturale dell’umanità, assieme alle migliaia di lingue parlate nel mondo, in quanto parte fondante dell’identità di ogni comunità. L’Italia è uno dei Paesi al mondo con più varietà di dialetti in quanto ogni comune ne ha uno. Il corso si terrà presso la sala multimediale del convento di Sant’Antonio aperto a tutti compresi docenti di ogni ordine e grado dei vari istituti scolastici. Un corso che attribuirà anche crediti formativi. Inizio alle 17,30.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor