logo bn ultimo

 

Il ricordo dell'ex presidente Simonetti: il suo è stato un contributo prezioso per la Commissione Lucani

La scomparsa di Francesco Blumetti, originario di Senise, è una grave perdita non solo per gli emigrati lucani sparsi nel mondo. Così Pietro Simonetti, già presidente della Commissione Lucani nel Mondo. Il suo lavoro per il rafforzamento della rete delle associazioni all’estero-ricorda Simonetti- permise di raggiungere circa 20 Paesi, oltre alle organizzazioni costituite nelle principali regioni in Italia, determinò anche la costituzione del Forum dei giovani e la seconda Conferenza Mondiale delle donne lucane e la strutturazione degli sportelli all’estero.

Una fase di rilancio, sperimentazione, innovazione anche per i contenuti delle politiche attuate culminate con La Conferenza triennale svoltasi nel Castello di Melfi nel 2008, la realizzazione del Museo dell’emigrazione lucana “Nino Calice” nel Castello Federiciano di Lagopesole e la posa del Monumento ai lucani nel piazzale del Consiglio Regionale.

 

Francesco con la sua generosità, entusiasmo e serietà è stato uno dei migliori protagonisti di quella fase sopportando anche resistenze ed ostacoli nella realizzazione delle straordinarie iniziative culturali tenute a Zurigo e Berna con le autorità diplomatiche e le associazioni per promuovere il “cuore antico della Basilicata” con libri, film, mostre di pittura, teatro e gastronomia”. Toccherà anche alla Commissione Regionale conservare e valorizzare il contributo di Francesco assieme alle federazioni estere e italiane”.


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor