Appuntamento di gusto e cultura di tre giorni fino al 13 aprile

“Basilicata a Tavola”. È il concorso organizzato dall’istituto alberghiero “G. Gasparrini” di Melfi da oggi mercoledì 10 a sabato 13 aprile 2019. Tre giorni dedicate al gusto e alla cultura, aperta a una pluralità di aspetti e attività. Dalle gare culinarie agli incontri legati all'enologia e all’agroalimentare, alla promozione del territorio, fino a momenti seminariali, di approfondimento scientifico, e alla sperimentazione didattico-professionale. La manifestazione, giunta alla sua decima edizione,ha avuto importanti riconoscimenti tanto da essere stata inserita nel Programma triennale del MIUR per la valorizzazione delle eccellenze come previsto dal decreto ministeriale n. 571 del 27 luglio 2018. Sono ben 29 istituti alberghieri provenienti da 14 regioni e una scuola irlandese che arriveranno a Melfi per partecipare alla competizione, cercando di valorizzare a trecento sessanta gradi il made in Basilicata fatto di tipicità enogastronomiche, bellezza paesaggistico-naturalistica e il patrimonio artistico-culturale, nell’ottica di un reale sviluppo socio-economico del territorio; in un’operazione di marketing assolutamente eccezionale. È un progetto – ha sottolineato il professore Michele Masciale – dirigente dell’istituto alberghiero “G. Gasparrini” - in cui crediamo molto. Per noi diventa occasione per promuovere lo sviluppo della nostra Regione: un piatto tipico o un vino, un servizio di ristorazione o un itinerario paesaggistico-culturale. Continuiamo con tenacia a investire il nostro potenziale didattico-formativo sul territorio, convinti che il made in Basilicata sia un brand da promuovere ed esportare, specie in questo momento, forti di Matera 2019”. Il clou della manifestazione si svolgerà sabato 13 aprile con il pranzo di Gala presso il Relais “La Fattoria” con la proclamazione ufficiale dei vincitori. Un momento dedicato alle emozioni e all'intrattenimento, con importanti ospiti, show cooking dello chef Giovanni D’Alitta, stella Michelin 2019 - ex alunno dell’istituto alberghiero Gasparrini, e suggestivi spettacoli di danza-musica-luci-acqua, danza acrobatica.

Oreste Roberto Lanza


0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor