Un ricordo per Aldo Piragine, già tesoriere della pro loco, prematuramente scomparso

Grande soddisfazione a Calvera per la manifestazione organizzata dalla Pro Loco, «orgoglio Calverese-festa dell’emigrante». Soddisfazione per gli organizzatori e per i Calveresi che si sono lasciati coinvolgere dallo spirito gioviale e allegro. «Una gran bella serata di festa, occasione per ritrovarsi con gli amici giunti a Calvera -ha dichiarato la vice presidente Caterina Romano- per le vacanze estive. L’accoglienza e la condivisione sono elementi cardini del calverese, ritrovarsi in una sera d’estate per trascorrere momenti di conviviale gioia. Siamo abituati ad organizzare eventi con l’intera comunità ed anche in questa occasione è stato bello vedere tutti i nostri compaesani dare il proprio contributo per la serata. 

  A tutti -ha concluso- auguriamo ancora buone vacanze nella quiete del nostro borgo». 

ProLoco Calvera 2


Alla manifestazione hanno partecipato il presidente Regionale UNPLI Rocco Franciosa, Il presidente della pro loco di Spinoso Vincenzo Guerriero e il presidente della pro loco di Teana Vincenzo Salvo. «Soddisfazione ha espresso il neo presidente della pro loco di Calvera Antonio Mauro, per la buona riuscita della manifestazione. Un ringraziamento particolare al Presidente Regionale Franciosa che ci ha onorato della sua presenza. La nostra prima manifestazione a pochissimi giorni dalla nomina -ha dichiarato Mauro- è stata impreziosita dalla presenza del presidente UNPLI il quale ha voluto partecipare dall’inizio alla fine alla manifestazione, visitando il nostro borgo accompagnato dal Sindaco Pasquale Bartolomeo, e inoltre incontrando i nostri soci ha sottolineato ancora una volta l’importanza delle pro loco per la crescita e la valorizzazione -ha concluso Mauro- dei territori». Due i riconoscimenti assegnati.

 

 

 

ProLoco Calvera 3Alla «memoria» del Parroco di Calvera Don Vincenzo Dattoli, nel cuore di tutti i calveresi per l’autentica testimonianza di fede cristiana, ha eccelso per umiltà, saggezza e per lo zelo sempre dimostrato verso i giovani della comunità. È stato edificante esempio di passione e attaccamento alla fede cattolica, vero ed autentico predicatore del Vangelo e della fede. Riconoscimento alla «contemporaneità» assegnato al Dott Franco Piragine, giudice della sezione Lavoro presso il Tribunale di Pisa con questa menzione: «con raffinata cortesia, nel rispetto della dignità umana e della Legge, assicura con le sue doti intellettuali, elevato prestigio alla funzione esercitata. Fiero delle Sue origini Calveresi, amante della Sua storia, cultura e tradizione predilige trascorrere le sue vacanze tra le bellezze incontaminate dei nostri luoghi. Orgogliosi di averLa come concittadino, «fieri» della Sua prestigiosa carriera, la pro loco di Calvera, è lieta di manifestarle stima e riconoscenza per il Suo contributo alla giustizia del lavoro, oltre che con fierezza e orgoglio possiamo pregiarci di avere un illustre concittadino che si contraddistingue per onestà e integra onestà morale».

 


ProLoco Calvera 4Ad inizio serata il ricordo per Aldo Piragine, già tesoriere della pro loco, prematuramente scomparso. Sono state declamate due Sue poesie e alle figlie è stata consegnata una targa a nome dei soci. Quest’anno il podio della attesa sfida tra i banchi di scuola se lo è aggiudicata la classe dei 2000, dopo una bella sfida con gli anni 70 giunti al secondo posto, mentre il terzo posto è andato agli anni 50. Si sono sfidati su «interrogazioni» sugli usi e tradizioni di Calvera, e hanno dovuto realizzare anche una prova pratica: impastare e realizzare i «maccarun cu fierr» piatto tipico di Calvera. Come in ogni scuola che si rispetti non poteva mancare la «ricreazione» con la degustazione «cuddur cu zafaran e ov» piatto della tradizione contadina.

 

 

 


0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor