Atterrato a Bari e grande folla all’hotel balcony build allestito nei Sassi

Questa mattina è atterrato all’aeroporto di Bari Daniel Craig dopodiché ha raggiunto in auto Matera dove vestirà nelle prossime riprese i panni dell’agente segreto James Bond, l’attore è arrivato con un aereo privato dal Canada e subito accolto dal personale di Aeroporti di Puglia. Intanto a Matera l’”hotel balcony build” è quasi pronto: una stanza d’albergo, con tre grandi finestre con vista spettacolare sugli antichi rioni “Sassi” che farà parte della scenografia che si sta costruendo nel centro storico della città per girare una delle scene di “no time to die”. La struttura sta ormai prendendo una forma definitiva proprio al di sotto di Piazzetta Pascoli, uno dei punti panoramici più ambiti sugli antichi rioni di tufo. 

Il set ovviamente si è trasformato in un’attrazione nell’attrazione per i tanti turisti che affollano Matera in questi giorni. Sono in tanti quelli che, dopo aver fotografato i Sassi, non rinunciano ad un selfie con lo sfondo della stanza dove si muoverà James Bond. La realizzazione della struttura è stata affidata alla falegnameria materana diretta dall’imprenditore Antonio Cappiello, che continua l’attività avviata dal papà Eustachio, scomparso nel marzo scorso. La responsabilità dei lavori del cantiere di costruzione del set di Calata Ridola, la zona sottostante piazzetta Pascoli, è l’ingegnere materano Fabio Mazzilli. Proprio questa mattina, intorno alle 11, c’è stato un sopralluogo da parte dei tecnici e dei responsabili di produzione del film di James Bond insieme al regista Cary Fukunaga.In attesa che venga completata, la scenografia, è già nell’obiettivo di numerosi curiosi e visitatori, pronti a scattare selfie per ricordo o da condividere.

 

Silvia Silvestri


0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor