logo bn ultimo

 

Un centinaio di piante, tra cui 80 alberi e 20 arbusti piantati all'interno di tutti i plessi di scuola elementare e dell'infanzia

Giovedì 21 novembre si è celebrata a Matera la festa Nazionale dell'Albero attraverso la piantumazione di un centinaio di piante, tra cui 80 alberi e 20 arbusti all'interno di tutti i plessi di scuola elementare e dell'infanzia. L'iniziativa è stata realizzata sia grazie al contributo dei dipendenti delle cooperative sociali, che hanno provveduto ad effettuare i fori nei terreni adiacenti le scuole e che hanno aiutato poi il personale scolastico alla messa a dimora delle piante, sia grazie alla collaborazione di tutte le maestre dei plessi a cui sono stati donati gli alberelli. La Giornata Nazionale dell'Albero è stata istituita con la legge n.10 del 14 gennaio 2013 con lo scopo di promuovere e valorizzare l'importanza degli alberi per l'uomo e per l'ambiente, attraverso la valorizzazione dell'ambiente e del patrimonio arboreo e boschivo, la prevenzione del dissesto idrogeologico e la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell'aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all'albero nella cultura italiana e la vivibilità degli insediamenti urbani. In occasione di questa giornata, come previsto, il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare (MATTM) ha realizzato presso le scuole del Paese "iniziative volte alla promozione dell'ecosistema boschivo, il rispetto delle specie arboree, l'educazione civica e ambientale sulla legislazione vigente", con lo scopo di promuovere comportamenti sostenibili.

A Matera l'assessore comunale Giuseppe Tragni, attraverso una lettera, ha invitato il personale docente dei plessi scolastici della città a far partecipare alla piantumazione tutti gli alunni delle scuole interessate, valorizzando così l'obiettivo principale del progetto, ovvero, quello di diffondere una corretta educazione ambientale e didattica. La maestra Maria Antonietta Pizzolla responsabile del plesso scolastico dell'infanzia Collodi, una delle scuole cittadine che ha aderito all'iniziativa, ha così commentato il progetto: "La nostra scuola ha sempre inteso far sviluppare ai bambini il senso del rispetto e della tutela dell'ambiente e di ogni spazio vissuto, aula o giardino, potenziando in loro la capacità di osservare e curare ciò che li circonda. Per me è per tutte le colleghe, anche per questa ragione è stato un piacere collaborare con le nostre classi all'iniziativa. Come gli alberi hanno bisogno di cure e di sostegno per diventare forti e fertili, anche i bambini hanno bisogno di questo". La festa dell'albero ha inaugurato a Matera un'altra iniziativa che sarà illustrata nel dettaglio nei prossimi giorni e che si svolgerà dal 30 novembre al 14 dicembre 2019 denominata "Un albero per ogni bambino". Grazie alla collaborazione delle associazioni di quartiere saranno piantati 362 alberi per i 362 bambini nati fino al 10 ottobre 2019 nei quartieri Spine Bianche, Serra Venerdì, Serra Rifusa, Agna, Lanera, San Giacomo e La Martella.

 

Silvia Silvestri


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor