pro loco san severino

 

Iniziativa a favore dell’Avis: spettacolo “Eyes Wine Shot”. Presente il presidente UNPLI Basilicata

San Severino Lucano ha aperto il calendario degli eventi natalizi con un doppio appuntamento culturale ossia la celebrazione dei 50 anni di attività della Proloco e con lo spettacolo teatrale “Eyes Wine Shot” a sostegno delle attività dell’AVIS, l’associazione di donatori volontari del sangue.
Ad aprire il sipario la tavola rotonda sui primi 50 anni di attività della locale Proloco a cui hanno preso parte tutti coloro che hanno presieduto l’associazione, il presidente regionale dell’UNPLI (Unione delle Proloco), Rocco Franciosa, il consigliere nazionale dell’Unpli Pierfranco De Marco e il sindaco Franco Fiore, ha chiuso la serata lo spettacolo di solidarietà di e con Gianantonio Martinoni e Giuseppe Gandini, una narrazione ironica divertente e ricca di informazioni sul “nettare degli dei”: la sua storia, la sua chimica, il suo linguaggio.


Fiore nel suo intervento ha evidenziato il ruolo e significato delle Pro loco, associazioni importanti per promuovere azioni in favore delle comunità per valorizzare aspetti ambientali, culturali, storici e per promuovere il turismo, una associazione fatta di uomini e donne, ragazzi e adulti che si prodigano per animare il territorio e per far crescere quella radice culturale, sociale e di tradizione che ci lega ai nostri paesi nativi. I volontari che ne fanno parte, svincolati da presupposti di appartenenza politica, operano senza finalità di alcuna natura esclusivamente per la crescita delle comunità. In merito all’iniziativa dell’Avis Fiore ha sottolineato l’importanza del lavoro dell’associazione dei donatori di sangue ed evidenziato il nobile obiettivo della compagnia teatrale che con il loro spettacolo hanno dato sostegno all’Avis e contribuendo così a migliorare ed incrementare le donazioni di sangue essenziali per salvare la vita a tante persone.