Un’idea per valorizzare il libro come dono che rende liberi

Al contest #ioleggoperchè,che si terrà a Lagonegro, domenica 20 ottobre, al cinema IRIS, parteciperà anche il poeta di Castelsaraceno Prospero Cascini. L’iniziativa, promossa dall’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Lauria, guidato dal dirigente Vito Carlomagno, si inserisce nel progetto nazionale promosso dall’Associazione Italiana Editori con la collaborazione del MIUR. L’edizione 2019, vuole sollecitare, ancora di più, la promozione della lettura con l’opportunità di donare uno o più libri alle biblioteche scolastiche acquistandoli presso le librerie aderenti all'Idea, quella della donazione, di recente sollecitata in una scuola di Milano da autori come Paola Caletti, Chiara Francini, Alessia Gazzola e Andrea Vitali insieme a loro Rudy Zerbi e Luciana Littizzetto, che hanno rinnovato la convinta adesione in veste dl Ambassador.

Diverse le librerie che hanno aderito all’iniziativa: la libreria Brigante di Lagonegro, l’Edicola Preziosa di Lauria e Rizieri libri di Lauria. All’incontro saranno presente il giornalista Giacomo Bloisi e il fotografo Salvatore Chiacchio, Prospero Cascini, Vincenzo Chiatto, Donato Giovinazzo, Rosa Latorraca, Agnese Loisi, Gerardo Melchionda, Pina Papaleo e i ragazzi dell’oratorio di Lagonegro. L’appuntamento culturale si concluderà domenica 27 ottobre.

 

Oreste Roberto Lanza


0
0
0
s2sdefault

ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor