sette secondi caterina ambrosecchia

 

Dopo il successo con “La donna giusta” ecco i “sette secondi” che possono cambiare la vita

“Sette secondi”, approda a Martina Franca. Venerdì 22 novembre prossimo, presso la libreria “storie in corso” in corso Italia, la scrittrice materana Caterina Ambrosecchia, presenterà l’ultima sua fatica letteraria. Laureata in Filosofia presso l’Università degli Studi di Bari, Caterina Ambrosecchia, ha pubblicato Sedano 40, una raccolta di aforismi e brevi racconti, e Ibraforever, un manuale sul mondo del calcio e della scuola. “La donna giusta”, il suo romanzo d’esordio edito sempre da Gelsorosso, è stato un successo editoriale, finalista al premio Rende Book Festival. Attualmente e insegna Scienze umane e sociali e Psicologia nella città di nascita.

L’appuntamento letterario è stato organizzato dall’associazione “il presidio del libro a Martina Franca”, la collaborazione dell’associazione culturale “Teatri & Culture” e con il patrocinio del comune di Martina Franca, assessorato alle attività culturali. “Sette secondi” possono cambiare la vita? Il romanzo tratta temi importanti, tutti racchiusi nel tempo dilatato di una vacanza in Grecia, di quattro donne diverse per estrazione e personalità, a prima vista non hanno nulla in comune, conosciutesi al corso di pilates nel piccolo centro dove vivono, decidono di partire insieme per una vacanza nella meravigliosa Grecia, era il 1994 e Myconos non era ancora il centro turistico ambito dai ragazzi di tutto il mondo. Ben cento sessanta pagine di emozione dove le protagoniste si cercano, si raccontano, si affidano e talvolta sfuggono le une alle altre, provando ad alleggerire un ingombrante bagaglio contenente tutto ciò che negli anni si è accumulato nelle loro complicate vite. Pian piano nuove identità di delineano, vecchi segreti si svelano. Dopo i saluti del presidente dell’associazione culturale “presidio del libro di Martina Franca”, Carlo Di Lonardo, la scrittrice materana Caterina Ambrosecchia dialogherà con l’insegnante Cinzia Cofano. Inizio ore 18,30.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor