Incontro organizzato dall’associazione “Castagna Ra Critica” con la collaborazione di basilicatanotizie.net

“Abbassato in un antro è ‘l Paradiso”. È il titolo del libro del giovane autore Alessandro Basso, salernitano di Pontecagnano Faiano che verrà presentato sabato 21 dicembre, ore 18.00, a Lagonegro, presso Hotel Midi. Incontro organizzato dall’associazione culturale lagonegrese “A Castagna Ra Critica” in collaborazione con la testata giornalistica lucana basilicatanotizie.net, sponsorizzato dal Midi Hotel. Dopo il romanzo del 2014 “Premiata Droghera D'Ascoli", dedicato ad Ettore D'Ascoli, grande personalità di Pontecagnano Faiano, Alessandro Basso torna in libreria con il secondo impegno letterario appunto “Abbassato in un antro è ‘l Paradiso”. Tradizione, cultura popolare e racconto in tutte le sue sfaccettature.


Un libro che gode del contributo del maestro Roberto De Simone, noto regista teatrale, compositore e musicologo italiano. Cento ottantasette pagine composte da sei divagazioni natalizie e tre racconti”, edito dalla Operaedizioni di Salerno. Tra narrativa e saggistica, Alessandro Basso è riuscito a raccogliere storie di tradizioni e simbologie del Natale popolare campano. Si va dalla storia del “Quanno nascette Ninno” di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori ( Tu sei sole d’amore 2014) alla cucina delle festività, dall’oralità delle leggende legate alla fuga in Egitto della Sacra Famiglia ( la leggenda del Lupino- 2015) alla “Cantata dei Pastori” del palermitano Andrea Perrucci (scritta con l’intento di trasformare in versi una rappresentazione sacra al cui interno venissero inseriti tutti gli elementi della tradizione napoletana collegati al Natale) dall’analisi dei personaggi presepiali alle presenze magiche e demoniache nella cultura popolare. Le ultime pagine dedicate a tre racconti e un’inchiesta sul rapporto/scontro fra simbolismo e consumismo nella via San Gregorio Armeno dei giorni nostri: I calzoncelli, il Presepista, Pulcinella e Mariatora. Dopo i saluti del presidente dell’associazione culturale “Castagna Ra Critica”, Milena Falabella, Patrizia del Puente, docente di Glottologia e Linguistica presso l’Università della Basilicata, presenterà il nuovo romanzo di Alessandro Basso con l’intento di approfondire come, la lingua dialettale, sia la vera forma auto rappresentativa dell’”Io” popolare.
L’autore, intervistato dalla testata giornalistica basilicatanotizie.net, sviscererà i tempi specifici del suo lavoro letterario legato al periodo natalizio come tempo del dono. La serata sarà intervallata con esecuzioni di brani da parte del Coro Polifonico Polimnia di Padula e dalla lettura di alcuni brani antichi popolari da parte dell’attrice lagonegrese Maria Francesca Rosa. L’incontro si concluderà con la degustazione di dolci della tradizione natalizia preparati, in larga parte, dalla famosa pasticcere della valle del Sinni, l’episcopiota Carolina Calabrese.

 

Oreste Roberto Lanza