Iniziativa dell'amministrazione. I genitori ospiti a sorpresa

"Genitori a Tavola" è un’iniziativa promossa dall'amministrazione comunale di Matera in collaborazione con la Ladisa l'azienda che si occupa della somministrazione dei pasti nelle mense scolastiche della città. "Genitori a Tavola è una iniziativa necessaria e fondamentale, viste anche le resistenze e le perplessità manifestate da alcuni genitori sul tema. È fondamentale che le famiglie tocchino con mano la qualità del servizio mensa e siano compartecipi di un momento fondamentale di educazione e socialità di cui i loro figli sono protagonisti. Speriamo, in questo modo, di avviare una collaborazione costruttiva e solida con le famiglie sull'argomento" spiega l’assessore Marilena Antonicelli. Il progetto voluto fortemente dall'assessore nasce principalmente dalla volontà di sfatare miti e leggende sulle mense scolastiche, per chiarire ogni perplessità sul servizio mensa offerto alle scuole della città di Matera, dando la possibilità ai genitori di avviare un rapporto intenso e collaborativo con l'amministrazione comunale e con la società Ladisa, in materia di refezione scolastica. 

A tavola con i propri figli. I rappresentanti dei genitori grazie a questo progetto diventano ospiti non annunciati per il pranzo, pronti a sedersi a tavola insieme ai propri figli. L’iniziativa partita questo febbraio consentirà ai delegati dei genitori di presentarsi a mensa, senza preavviso e di assaggiare i pasti che vengono somministrati agli alunni delle scuole materane. Da molti considerata una forma di controllo, per altri questa è un’idea efficace, utile per superare e dimenticare le diffidenze, per socializzare e far sentire la propria vicinanza all'istituzione scolastica ed ai propri figli che frequentano le scuole, in una nuova forma di cooperazione con la pubblica amministrazione e con chi gestisce il servizio mensa a Matera. Un mese fa presso il comune di Matera si era già svolto un incontro sull’opportunità che il tempo pieno offre ai bambini: tempi più lunghi e distesi di apprendimento, momenti di condivisione altamente educativi proprio come quello del pranzo. I pasti che si propongono quotidianamente nelle scuole materane sono biologici e la mensa proposta rientra ad oggi tra le migliori 10 mense d'Italia. Durante l’incontro si parló a lungo di come sia migliorato il servizio dal piatto sigillato, dello scodellamento in loco, del pane di grano tenero di Matera introdotto e l’incontro si concluse con l’intervento della nutrizionista e pediatra dott.ssa Caroli la quale sottolineò l’importanza di insegnare ai nostri bambini l'arte di mangiar bene e sano. L’azienda fornitrice è sottoposta regolarmente a controlli da parte delle asm e l’inizio del progetto “genitori a tavola” sarà la prova del nove che tutti aspettano. Il rappresentante di classe o un suo delegato effettuerà un vero e proprio controllo della qualità del cibo proposto, nell’interesse di tutta la comunità cittadina ma soprattutto dei più piccoli abitanti di Matera.

Silvia Silvestri

0
0
0
s2sdefault