25 famiglie e 56 persone sfollate fuori dalle proprie abitazioni

Per domani a Pomarico è prevista la visita del Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, che si recherà sul posto per fare un sopralluogo nell’area interessata dai crolli in seguito alla frana dei giorni scorsi. Incontrerà le autorità locali di protezione civile. Borrelli arriverà intorno alle ore 11:00 presso il Centro Operativo Comunale allestito nella sede comunale. A tutt'oggi, il bilancio è di 25 famiglie e 56 persone sfollate fuori dalle proprie abitazioni a seguito della frana, che ha fatto crollare per circa 550 metri la paratia di Corso Vittorio Emanuele, in pieno centro storico.  Intanto la Regione Basilicata ha stanziato 160 mila euro per i primi interventi, somma che sarà integrata nei prossimi giorni con ulteriori risorse rivenienti dal bilancio regionale. La vicepresidente Flavia Franconi ha annunciato, inoltre, che già nei primi giorni della prossima settimana la giunta regionale approverà un’apposita delibera con la quale verrà dichiarato lo stato di calamità per il Comune di Pomarico. Dal canto suo, l’Assessore alle Infrastrutture, Carmine Miranda Castelgrande, in mattinata a Pomarico ha partecipato ad un incontro durante il quale è stato fatto il punto tecnico, e si è discusso delle risultanze delle attività svolte. Nel frattempo il sindaco Francesco Mancini ha redatto una relazione dettagliata dell'evento franoso, che ha già consegnato oggi al vice Presidente della Camera Ettore Rosato, in visita a Pomarico, e che consegnerà domani mattina al capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli. 

Claudio Sole

0
0
0
s2sdefault