"La prosecuzione della protesta degli autotrasportatori ed il permanere dei blocchi autostradali che impediscono l'approvvigionamento dei beni di prima necessità, fra questi i carburanti per auto trazione, potrebbe nelle prossime ore saldarsi con l'emergenza neve annunciata su gran parte dell'Appennino meridionale e specificatamente sul nostro territorio provinciale. Gli effetti di questo connubio potrebbero essere molto gravi per singoli cittadini ed intere comunità. È necessario agire affinché si rimuovano con urgenza blocchi e proteste, per scongiurare la paralisi totale dei servizi essenziali". Lo afferma il Presidente della Provincia di Potenza Piero Lacorazza. "Nelle precedenti 24 ore – aggiunge l'assessore alla Viabilità e ai Trasporti dell'Ente Nicola Valluzzi - i 66 mezzi, preposti allo sgombero neve per conto della Provincia di Potenza, hanno effettuato il pieno del carburante ed approvvigionato una piccola scorta che in presenza di abbondanti nevicate

0
0
0
s2sdefault