Prima della gara uno striscione di solidarietà. Un 3-0 che da morale

SENISE – Gara dal sapore particolare quella che si è giocata oggi nel campionato di Eccellenza lucana allo stadio “Gian Battista Rossi” tra il Real Senise e il Pomarico,. Un match che arriva dopo una paurosa frana che ha danneggiato nei giorni scorsi una buona parte del centro storico di Pomarico, causando anche alcuni crolli di edifici e il conseguente sgombero di 25 famiglie e 56 persone sfollate fuori dalle proprie abitazioni. Prima della gara le due formazioni si sono schierate a centrocampo con uno striscione dalla scritta: “Solidarietà alla comunità di Pomarico”. Un messaggio di vicinanza voluto dalla società sinnica, con Patron Vincenzo Clemente visibilmente emozionato: «È solo un piccolo gesto - ha dichiarato il presidente del Real Senise Vincenzo Clemente - per esprimere tutta la nostra vicinanza agli amici di Pomarico. Non potevamo restare indifferenti di fronte a questo triste avvenimento che inevitabilmente tocca ognuno di noi. Scendendo in campo ho voluto far sentire ai ragazzi e ai tifosi del Pomarico che siamo al loro fianco». Presente anche la sindaca di Senise Rossella Spagnuolo. Insomma un clima prepartita davvero emozionante. Ma veniamo alla gara. Al 13’ ci prova Picaro ad impensierire la retroguardia avversaria ma senza creare particolari pericoli. Al 27’ calcio d'angolo di Tuzio con Lavecchia che anticipa tutti in area e mette a segno di testa l’1-0. Al 29’, Ferrara, viene atterrato in area dall’estremo difensore del Pomarico e l’arbitro assegna il rigore della quale si incarica Lavecchia che sigla il 2-0 e la sua doppietta personale. Al 45’ ancora Lavecchia protagonista, al centravanti sinnico viene annullato il possibile 3-0 per presunto fuorigioco. Nella ripresa, passano appena sei minuti di gioco ed arriva il terzo goal dei padroni di casa: Assist di Giannuzzi per Ferrara che effettua un traversone per Picaro che anticipa un difensore ed insacca. Al 10’ Ferrara deve lasciare il campo per infortunio, al suo posto entra Di Lascio. Al 34’ Senise in avanti con Maicon Oliva che effettua un traversone con Di Lascio che aggancia la palla e tira, ma è bravo Pinto ad intercettare la sfera. Nel finale di gara in avanti i sinnici con Lavecchia che tenta la conclusione dalla distanza, ma è bravo l’estremo difensore del Pomarico a controllare.


REAL SENISE – POMARICO 3-0


REAL SENISE: Vaglica, Oliva, Petrillo, Giannuzzi (43’st Pirrone L.), Gioia, Arleo, Ferrara (10’st Di Lascio), Caputo (37’st Pirrone A.), Picaro (40’st Pirrone F.), Lavecchia, Tuzio (45’st Ponzio). A Disp. Propato, Loira, Sangiacomo, Ferri. All. De Pascale.


POMARICO: Pinto, Campanella, Palermo, Gambetta, Maggi, Capodiferro (35’st Amatulli), Sozzo, Tommasi, Youmbi, Di Serio (16’st Bozza), Cassano. A Disp. Saibou, Delgado, Cham, Perrone, Calabrese, Amatulli. All. D’Angelo.


ARBITRO: Franzoni di Lovere (BG). Assistenti: Francesco Tragni e Vincenzo Picerno della sezione di Matera.
RETI: 27’pt Lavecchia, 30’pt Lavecchia (Rig.), 4’st Picaro.

Claudio Sole


0
0
0
s2sdefault