0
0
0
s2sdefault
0
0
0
s2sdefault
0
0
0
s2sdefault

SENISE – Gara di cartello domenica pomeriggio allo stadio “Gian Battista Rossi” tra Real Senise e Grumentum Val d’Agri. Una sfida che si ripete dopo la finale di coppa Italia giocata poco meno di venti giorni fa è che ha visto vittoriosa la formazione valligiana con il risultato di 2-0. Questa però è tutt’altra gara, con il Senise che è voglioso di prendersi i tre punti in casa nonostante una formazione in forte emergenza per le squalifiche di Giannuzzi, Gioia e Lavecchia ed alcuni acciaccati non al meglio della condizione fisica, con mister De Pascale che spera di recuperare fino all’ultimo. Di fronte la vice capolista Grumentum Val d'Agri unica squadra ad aver sempre vinto fino ad ora in trasferta, con un ruolino di marcia di tutto rispetto, con il team di mister Volini che nelle otto gare esterne non ha mai subito gol, mettendone a segno sedici. Un ruolino di marcia di tutto rispetto che fa della formazione biancazzurra una vera e propria corazzata in trasferta. Senise invece che tra le mura amiche fino ad ora ha collezionato cinque vittorie, un pareggio e due sconfitte, totalizzando sedici punti. Insomma una sfida che si annuncia avvincente con le due squadre vogliose di festeggiare la vittoria. Fischio d’inizio fissato per le ore 14:30.

Claudio Sole

0
0
0
s2sdefault

Netta vittoria esterna per 3-0 della Volley Academy Matera sul Moliterno nell’ultima giornata di andata del campionato di pallavolo maschile di serie D. Una partita mai in discussione con i parziali vinti dai ragazzi agli ordini di D’Onghia a 17, 12 e 21 e che si confermano al terzo posto con 17 punti e 5 lunghezze di ritardo dalla capolista Potenza. “Siamo riusciti ad esprimere il nostro gioco – rimarca l’allenatore in seconda della Volley Academy Matera, Pietro Giura Longo – in particolar modo nei primi due set; nel terzo il Moliterno ha provato a metterci in difficoltà principalmente con la battuta ma comunque abbiamo risposto bene. E’ stata una ottima prestazione corale – conclude Giura Longo – che, di fatto, non ha permesso ai nostri avversari di rispondere al meglio.”

0
0
0
s2sdefault

SENISE - Ha guadagnato un punto il Real Senise contro il Moliterno. Gara giocata su un terreno di gioco ai limiti della praticabilità, per dirla tutta, un vero e proprio campo di patate. Dopo la sospensione del torneo a causa della neve, con il conseguente rinvio delle partite, si è scesi in campo oggi nella seconda giornata di ritorno. Uno 0-0 che ha visto le due squadre darsi battaglia in campo, tra il fango e le pozzanghere. Sinnici in dieci nella ripresa alla mezz'ora per l'espulsione del difensore centrale Giancarlo Gioia. Mister De Pascale ha gettato nella mischia dal primo minuto il giovane Rosario Spagnuolo, al suo esordio in campionato, disputando una buon gara. Un pareggio che non cambia di molto le sorti della classifica delle due compagini: Real Senise quinto con trenta punti, Moliterno invece decimo con diciannove punti. 

Claudio Sole

0
0
0
s2sdefault

SENISE – La pallacanestro Spesì Senise (nella foto di Peppino Vignola), si aggiudica il match esterno in casa dell’ostico A.C.S.I. Avellino con il punteggio di 68 a 57 dopo una gara molto combattuta soprattutto nel primo quarto che ha visto i campani tenere testa ai lucani tanto da chiudere la frazione sul -2 (20-22). Lo Spesì Senise dopo i primi dieci minuti più combattuti è riuscito ad avere la meglio su un avversario che non merita assolutamente il penultimo posto in classifica. La gara ricordiamo era valida per la terza giornata di ritorno del campionato di serie d di pallacanestro campana. Top scorer della partita l’esperto play Lo Tufo con 15 punti, nonostante abbia giocato poco per un risentimento muscolare. Dunque con i due punti conquistati la squadra del presidente Totaro aggancia momentaneamente in testa alla classifica, la capolista Portici, che stasera scenderà sul parquet potentino (Vito Lepore) della Corporelle nel big match della terza giornata. Prossimo impegno per i ragazzi di coach Daraio domenica prossima al «Palarotalupo» contro il basket Succivo.

ACSI AVELLINO – PALLACANESTRO SPESI’ SENISE  57-68

ACSI Avellino : Catalano n.e., Caggiano 3, Iannicelli 2, De Simone 20, Cantelmo 12, Bellucci 6, Coppola 3, Macrì 1, Nardone 3, Limongiello 5, Buglione 2, Crispino. All. Buglione.

PALLACANESTRO SPESI’ SENISE: Coluccio 2, Sassano 6, Lo Tufo 15, Gonzalez 14, Durante 11, Ruggeri 2, Loperfido 9, Housni 9. All. Daraio.

ARBITRI: Galieri e Castiello di Benevento.

PARZIALI: 20-22, 30-40, 43-51.

Rocco Sole

0
0
0
s2sdefault