nave arenata a bari

 

A Bari le forti raffiche di vento hanno fatto arenare una nave mercantile turca 

Una nave mercantile turca, la Efe Murat, a causa del mare in burrasca e delle forti raffiche di vento di questa notte, si è arenata a Bari, sul litorale sud, a poche decine di metri dalla spiaggia di Pane e Pomodoro.
La nave era in transito da Ortona, Abruzzo, verso la Turchia. A evitare l'arenamento sono stati i frangiflutti che hanno fatto da barriera tra l'imbarcazione e la spiaggia. Sul posto sono intervenuti immediatamente i militari della Guardia Costiera del capoluogo pugliese.
Sono attualmente sul posto i mezzi della Capitaneria di porto. La nave, fortunatamente, non si è arenata, pertanto, essendo in galleggiamento, il recupero dovrebbe essere più agevole condizioni meteo permettendo. Un rimorchiatore ha tentato inutilmente di avvicinarsi alla nave per agganciarla e trainarla al largo ma le condizioni del mare non hanno ad ora consentito il successo dell’operazione.
A bordo ci sono quindici persone di nazionalità turca. Una persona ferita a seguito di un incidente avuto a bordo ed è stata soccorsa dal 118 e subito trasportata in ospedale.
Il mare grosso però ha impedito ad un rimorchiatore, al momento, di avvicinarsi alla nave per poterla agganciare e trainare al largo. Nelle prossime ore ci saranno altri tentativi di recupero della nave, all'interno vuota, fatta eccezione del carburante. L'imbarcazione ha una stazza di oltre 2900 tonnellate.
Il sindaco Decaro ha dichiarato: “Dalle prime ore di questa mattina stiamo seguendo con attenzione le operazioni di recupero della nave mercantile turca che a causa del maltempo si é arenata vicino ai frangiflutti della spiaggia di Pane e Pomodoro.
Le operazioni sono in corso”.


Silvia Silvestri


0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor