Due uomini di nazionalità straniera, erano in possesso di una pistola e alcuni grammi di droga

Non hanno rispettato l'alt al posto di blocco della Guardia di Finanza sulla statale 106, nei pressi del Castello Federiciano di Roseto Capo Spulico, in provincia di Cosenza. Per questo motivo due uomini a bordo di un Iveco Daily rubato e con arnesi da scasso al suo interno, si sono dati alla fuga con l'inseguimento da parte delle forze dell'ordine. Una folle corsa che si è conclusa sul lungomare rosetano, con il furgone che si è schiantato contro delle auto in sosta, dove si erano appena conclusi i festeggiamenti per la consegna della Bandiera Blu. I due a questo punto hanno deciso di proseguire la loro folle fuga a piedi, correndo tra la gente impaurita. Uno dei due è stato bloccato dopo pochi metri dai militari, l'altro invece si è dileguato tra le vie cittadine. Le ricerche di Carabinieri e Guardia di Finanza però hanno consentito di rintracciarlo dopo qualche ora all'interno di un giardino di un'abitazione privata, che fortunatamente in quel momento non era occupata dai proprietari. Entrambi di nazionalità straniera, sono stati trovati in possesso di una pistola e alcuni grammi di droga. Trasferiti presso la caserma della Guardia di Finanza di Montegiordano, in attesa del trasferimento presso la casa circondariale di Castrovillari.


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor