La donna è stata sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio e denunciata a piede libero

Colpisce il marito con un coltello da cucina, mandandolo in ospedale. E’ accaduto la scorsa notte a Salerno. Le urla dell'uomo hanno svegliato sia la madre che dormiva in un’altra stanza dello stesso appartamento sia alcuni condomini che hanno immediatamente dato l’allarme chiamando le forze dell’ordine e il 118.

I Carabinieri si sono precipitati subito in Via Spinosa dove una donna di 37 anni, affetta da psicosi cronica, per motivi ancora da accertare, ha sferrato tre fendenti, con un coltello da cucina, al marito che in quel momento stava dormendo nella camera da letto. L’uomo è stato subito trasportato in ospedale e sottoposto ad intervento chirurgico per le ferite subite.
La donna invece è stata sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio e denunciata a piede libero. Sulla vicenda indagano i Carabinieri del Comando di Salerno che hanno sentito anche alcuni vicini per ricostruire la dinamica dei fatti, ed hanno sequestrato il coltello ancora sporco di sangue.
0
0
0
s2sdefault