Inutili i soccorsi dei sanitari del 118. La donna è morta per arresto cardiaco

Era da poco entrata in acqua per fare il bagno, ma è stata stroncata da un malore. E' morta così stamani una donna di 80 anni originaria di Torino sulle spiagge di Diamante in Calabria. A chiamare i soccorsi il compagno della donna e la sorella che hanno subito udito le urla d'aiuto soccorrendola e portandola a riva.

A nulla sono serviti i soccorsi dei sanitari del 118 e di alcuni bagnanti sconvolti dall'accaduto. La donna è morta per arresto cardiaco. Inutile l'intervento dell'elisoccorso arrivato per trasportare la donna in ospedale. Sul posto anche la guardia costiera e il medico legale, che dopo aver accertato il decesso per cause naturali, ha consegnato la salma alla famiglia.

0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor